Telefono: +02 02 2952 6307  |  Email: info@orientalmilano.com

Ispirazione

I 7 segreti della bellezza giapponese

I 7 segreti della bellezza giapponese

Sognate una pelle di porcellana senza imperfezioni? Un incarnato che vi regali 10 anni in meno senza rughe o segni che rivelino la vostra vera età? Se tutto questo vi sembra impossibile o molto costoso, dovete prendere esempio dalla cultura giapponese e dai suoi rituali di bellezza.

Per le donne del Sol Levante si tratta di una vera e propria disciplina che va eseguita ogni giorno. Non sono tecniche meramente estetiche, quella giapponese è una filosofia, un rituale che implica e coinvolge anche la mente, una religione dalla quale nessuna si sottrae. Questo trattamento ha un nome, layering che si sviluppa in 7 fasi da ripetersi ogni sera. L’orario notturno non è casuale.

Le cellule della pelle di notte si rigenerano molto più rapidamente e inoltre si registra un picco di collagene, la proteina specializzata nel ricompattare l’epidermide.

1)Il primo passo fondamentale è quello della pulizia. Per ridare vita e lucentezza a viso, collo, contorno occhi e fronte bisogna iniziare con l’olio.

L’olio infatti nutre e pulisce la pelle e non stressa. Mettere l’olio sui palmi delle mani e applicarlo sulla pelle asciutta, truccata o meno. A questo punto effettuare un massaggio circolare e leggero, fondamentale per la circolazione. Finite sciacquandovi con acqua. L’olio di camelia è molto consigliato.

2)Ultimata la pulizia delle pelle è arrivato il momento della detersione. Si utilizza un sapone delicato e acqua corrente per togliere gli ultimi residui di olio.

3)A questo punto usare una lozione per riequilibrare, tonificare e stringere i pori. Perfette sono le acque floreali.

4)Subito dopo è il momento del siero che va scelto in base alle peculiarità della propria pelle (secca, grassa ecc.) e all’effetto che si vuole ottenere.

5)Non dimentichiamoci il contorno occhi, una delle zone più delicate del viso che rivelano inesorabilmente la nostra età e gli stravizi che ci siamo concesse. Utilizzate una crema naturale, oppure un ingrediente naturale come l’aloe vera pura o le compresse di patate o in ultimo le bustine di tè freddo (mettete in freezer le bustine del tè usato e utilizzatele per il contorno occhi).

6)Siamo arrivati all’applicazione della crema. Sceglietene una che deterga e assecondi le caratteristiche della vostra pelle.

7)L’ultimo passaggio è il balsamo per le labbra, potete usare il burro di karitè.

A questo punto non vi resta che fare un sonno rigenerante di almeno 8 ore e attendere la mattina dopo lo spettacolo del vostro nuovo viso.

01 gennaio 1970

Condividi: