Telefono: +02 02 2952 6307  |  Email: info@orientalmilano.com

Ispirazione

Dimmi che mangi, ti dirò chi sei

Dimmi che mangi, ti dirò chi sei

In Oriente il cibo è considerato fondamentale per l’equilibrio non solo fisico ma soprattutto spirituale  dell’individuo.

Abitudini sbagliate, eccessi, alimentazione ricca di grassi sono caratteristiche del mondo Occidentale. Ma soprattutto portano l’uomo ad ammalarsi senza che riesca ad ascoltare i diversi campanelli di allarme che il corpo ci invia con molto anticipo.

Siamo abituati, noi occidentali a curarci con le medicine, mentre in Oriente tutto parte dall’alimentazione.

Un esempio è la medicina cinese, un sistema medico completo che utilizza le regole osservate in natura come guida per comprendere la malattia e la disarmonia nel corpo. La medicina asiatica ebbe origine in Cina più di 5.000 anni fa. Una dieta basata sui suoi principi deve includere alimenti che comprendano cinque sapori:

  1. Piccante
  2. Dolce
  3. Aspro
  4. Amaro
  5. Salato

A loro volta questi sapori possono sono collegati direttamente ad alcuni organi

  • Cuore – Amaro
  • Fegato – Aspro
  • Milza – Dolce
  • Polmoni – Piccante
  • Reni – Salato

Quando un organo si ammala o non funziona correttamente, dirà al corpo come guarire producendo voglie di un sapore particolare.

Capasanta con foglie di shiso

“Il medico che cura quando si manifesta la malattia è mediocre. Quello che lo fa quando appaiono i primi sintomi è accettabile. Quello che cura ancor prima che si vedano gli effetti di un problema è eccellente.”

-Nei-jing-

 

Condividi: