I nostri chef si impegnano ogni giorno per portarvi il meglio della cucina orientale.
Potrete gustare i nostri piatti a casa o mangiarli nella nostra Oriental Supper.

I nostri piatti freschi vengono preparati a mano ogni giorno. Si suddividono in due categorie: caldi e freddi.

Tra le nostre specialità i ravioli con verdure, con carne e con gamberi e un ricco assortimento di zuppe. Se desiderate un secondo, vi consigliamo gli uramaki, di pesce o di verdure, fatti con riso nero e riso giallo, nighiri e onighiri, sashimi di salmone e chirashi con sesamo e alga nori.

In negozio potrete condire i piatti scelti a vostro piacimento, in modalità self-service, con salse, radici, alghe e funghi.

Food

Food

Tè Matcha Organic

Categoria: Bevanda analcolica / Condimento

Origine: Cina / Giappone

E’ una bevanda che si ottiene da alcuni tipi di foglie di tè verde che vengono prima essiccate e poi polverizzate in modo da ottenere una leggerissima polvere della stessa consistenza della cipria. Esistono due tipologie di matcha : usucha, le cui foglie sono raccolte da piante più giovani di 30 anni, e il koicha che invece prevede l’uso di foglie di piante che superano i 30 anni. Si tratta in entrambi i casi di una bevanda speciale, tanto che sta alla base della cerimonia del tè, codificata anche nel rituale buddista. Contiene concentrazioni importanti di Vitamina B1, B2 e C, oltre a beta carotene, polifenoli e caffeina. E’ ricco di antiossidanti e ha eccellenti proprietà digestive.

Utilizzo: la polvere di tè matcha, dal gusto piuttosto amaro, viene utilizzata anche come spezia, come colorante naturale per lavorazioni dolci (torte, biscotti, gelati) o salate (soba verdi, pane), come guarnizione su carne e pesce; esiste persino una birra verde a base di matcha.

Suggerimento di Oriental: una spolverata di polvere di matcha sul gelato alla vaniglia o sul latte caldo.

 

Alga Kombu “bianca”

Categoria: alimento

Origine: Korea / Giappone

E’ definita bianca per via delle striature biancastre che la differenziano dalla kombu normale, alga marina essiccata naturalmente e generalmente caratterizzata da un colore verde scuro. Sono striature di umami, termine che in giapponese significa “saporito” e indica il quinto gusto (oltre a dolce, salato, aspro e amaro), ovvero il glutammato.

Utilizzo: essendo l’umami alla base di ogni dashi, anche l’alga kombu bianca viene impiegata come insaporitore naturale nelle zuppe, nei brodi e nel ramen.

Suggerimento di Oriental: dopo averla idratata sbollentandola nella preparazione di un dashi, si consiglia di toglierla dal brodo e utilizzarla per avvolgere filetti di merluzzo o di tonno.

 

Riso Wadachi – Varietà Koshihikari

Categoria: Alimento

Origine: Giappone, provincia di Niigata

Questa varietà di wadachi cresce prevalentemente nel villaggio di Shitada ed è in assoluto la più pregiata in Giappone per via della limitata quantità prodotta ogni anno. Un riso corto, dalla tenuta impeccabile in cottura, che raggiunge note di gusto leggermente dolci se consumato tiepido. Parte della tradizione è anche il packaging: viene proposto sotto vuoto, avvolto in carta washi.

Utilizzo: ideale tanto per il sushi quanto per l’accompagnamento di pietanze.

Suggerimento di Oriental: servirlo bollito, accompagnato da alga kombu, funghi shiitake e dashi (ovvero il preparato in polvere alla base di un brodo, sia esso vegetale, di pesce o di carne).

 

Egoma oil

Categoria: Condimento

Origine: Giappone, provincia di Toyama

L’olio di egoma, perilla in italiano, è un prezioso e raro condimento ricavato dai piccoli semi dalla pianta aromatica nota come “basilico giapponese”, coltivata quasi esclusivamente nella provincia di Toyama. Ha un gusto delicato ed è ricco di omega 3 (2,8 grammi per cucchiaino) e polifenoli. In Giappone è noto per le proprietà antiossidanti ed è impiegato nelle cure anti-aging.

Utilizzo: viene impiegato a crudo come condimento di insalate fredde o zuppe (di miso, in particolare)

Suggerimento di Oriental: poche gocce per condire il branzino al vapore.